Imatges de pàgina
PDF
EPUB

CODICE CIVILE ITALIANO

ANNOTATO

CODICE CIVILE ITALIANO

ANNOTATO

DALL'AVVOCATO

VINCENZO CATTANEO

Ufiziale mauriziano,
Vice-presidente onorario di Tribunale o patrocinante avanti i supremi Magistrati

COLL'OPERA E CONSIGLIO

DELL'AVVOCATO

CARLO BORDA

E DI ALTRI GIURECONSULTI

AN

Motivi - Testo del Codice - Legislazione comparata – Dottrina degli Autori

Massime di giurisprudenza.

TORINO
DALLA SOCIETÀ L'UNIONE TIPOGRAFICO-EDITRICE

1865

Proprietà letteraria. .

AVVERTENZA DEGLI EDITORI

Il nuovo Codice civile del Regno d'Italia testé pubblicato formerà argomento a chiari giureconsulti di ampii commenti e di dotte illustrazioni, e già ci consta che parecchi di essi si accingono ad impresa sì alta e degna del loro nome. Ma codesti lavori, pregevoli senza dubbio ed utilissimi per chi ha lena e tempo di spaziare nelle alte regioni della ragione privata, poco risponderanno e pel loro concetto e per la loro mole, ed anche pel loro prezzo, alle esigenze del maggior numero dei giureconsulti e studiosi che, o affrettati dai forensi affari e da altre cure, od alieni dall'ingombrare il loro studio di voluminose opere giuridiche, amerebbero meglio veder raccolte e compendiate in piccolo volume quanto s'attiene e alle ragioni supreme ed ai raffronti legislativi ed ai corollarii pratici che informano il nuovo Codice o ne dimanano.

Abbiamo creduto noi stessi poter provvedere a tale esigenza: e persuasi che, siccome si può fare un buon libro d'annotazioni al detto Codice senza eccedere di molto il doppio della mole di esso, così il discreto prezzo che ne sia il corrispettivo, vaglia in questi tempi come la più efficace raccomandazione presso la maggior parte de' colti leggitori ; non abbiamo perciò esitato ad intraprendere la presente pubblicazione, indettata al suddivisato concetto, affidandone la compilazione ad un provetto e dotto giureconsulto, già conosciuto per altre encomiate opere legali, il quale volle aversi a compagni e coadiutori in questa sua fatica altri distinti avvocati del nostro fôro (1); e perchè anche dal titolo stesso di essa traspirasse senza più l'obbiettivo suo, abbiamo voluto che s'intitolasse Il Codice civile italiano annotato. Non saranno perciò larghi commenti, ma brevi e sugose annotazioni, dove, accennate per sommi capi le massime di diritto attinenti alla materia, saranno indicati gli Autori e le Raccolte, cui ognuno potrà ricorrere per più ampie dilucidazioni.

L'opera nostra consterà di quattro distinte parti, giusta l'istituto che si proposero i suoi compilatori, cioè:

1° Di dare l'integral testo del Codice quale riusci approvato dall'Autorità Sovrana con Decreto 25 giugno 1865;

2o Di farvi precedere , quasi a forma di MOTIVI, e sovra la materia compresa

(1) 11 CATTANEO è autore delle pregiate ed eruditissime Tavole legali civili comparative (Saluzzo, 1845), e di varii opuscoli di giurisprudenza.

1 BORDA, cui specialmente è affidata la direzione della presente opera, è compilatore del ManualeDizionario di amministrasione municipale, provinciale e delle opere pie (Torino, 1860-65) e compilo pure e diresse la pubblicazione del Codice dell'istruzione secondaria e primaria (Torino, 1860-62).

« AnteriorContinua »