Nuovo prontuario di leggi regolamenti disposizioni governative massime ed istruzioni per le autoritÓ e collegi cui Ŕ affidata, la sorreglianza, la tutela, e l'amministrazione delle opere pie

Portada
 

QuŔ opinen els usuaris - Escriviu una ressenya

No hem trobat cap ressenya als llocs habituals.

Altres edicions - Mostra-ho tot

Frases i termes mÚs freqŘents

Passatges populars

PÓgina 274 - Sono devolute alla giurisdizione ordinaria tutte le cause per contravvenzioni e tutte le materie nelle quali si faccia questione di un diritto civile o politico, comunque vi possa essere interessata la pubblica amministrazione, e ancorchÚ siano emanati provvedimenti del potere esecutivo o dell'AutoritÓ amministrativa.
PÓgina 30 - ... medesima, il fine potrÓ essere mutato, e gli statuti, le amministrazioni, e le direzioni riformate in modo per˛ da allontanarsi il meno possibile dalle intenzioni dei fondatori e colle norme determinate dal seguente articolo. ART. 24. La domanda per le riforme dovrÓ essere iniziata dai consigli comunali o provinciali, secondo che l'istituzione riguarda gli abitanti del comune o della provincia.
PÓgina 27 - Istituti di caritÓ e di beneficenza, e qualsiasi Ente morale avente in tutto od in parte per fine di soccorrere alle classi meno agiate, tanto in istato di sanitÓ che di malattia, di prestare loro assistenza, educarle, istruirle, od avviarle a qualche professione , arte, o mestiere.
PÓgina 107 - L'acquisto dei beni stabili di un debitore, fatto dagli stabilimenti e corpi morali per via di aggiudicazione o di subasta non andrÓ soggetto alla necessitÓ di autorizzazione preventiva a senso della legge 5 giugno 1850. Per˛ il seguito acquisto dovrÓ entro il termine di un mese, secondo le varie competenze , essere notificato al Prefetto della Provincia od al Procuratore Generale del Distretto , dove ha sede lo stabilimento o corpo morale, da chi lo rappresenti per quei provvedimenti che paresse...
PÓgina 29 - Il Ministro dell' Interno invigila al regolare andamento delle Amministrazioni delle Opere pie, ed ove occorra, anche per mezzo di speciali Delegati, ne esamina le condizioni, e riconosce se vi sono osservate le leggi , gli statuti ed i regolamenti che le concernono. Invigila pure gli Istituti indicati ali1 art. 3 per l'ademdimento degli obblighi assunti, e per impedire ogni abuso della confidenza pubblica. Art. 21. Quando un...
PÓgina 289 - L'ipoteca Ŕ un diritto reale costituito sopra beni del debitore o di un terzo a vantaggio di un creditore, per assicurare sopra i medesimi il soddisfacimento di un'obbligazione.
PÓgina 38 - Sulla proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, Nostro Ministro Segretario di Stato per gli Affari dell' Interno ; Udito il Consiglio dei Ministri; Abbiamo decretato e decretiamo: ART.
PÓgina 4 - Corpi morali, siano ecclesiastici o laicali, non potranno acquistare stabili, senza essere a ci˛ autorizzati con Regio Decreto, previo il parere del Consiglio di Stato. Le donazioni tra vivi e le disposizioni testamentarie a loro favore, non avranno effetto, se essi non saranno nello stesso modo autorizzati ad accettarle.
PÓgina 326 - AllorchŔ il povero, sia per sentenza, sia per transazione, sia per mezzo di procedimenti di volontaria giurisdizione, venisse a conseguire una somma o un valore eccedente il sestuplo delle tasse di registro e di bollo dovute per gli atti fatti nel suo interesse...
PÓgina 254 - La moglie che non sia legalmente separata, ha il domicilio del marito; divenendo vedova lo conserva, finchŔ non ne abbia acquistato un altro.

Informaciˇ bibliogrÓfica