Le cene, Volum 1

Portada
Per Giovanni Silvestri, 1815 - 94 pàgines
 

Què opinen els usuaris - Escriviu una ressenya

No hem trobat cap ressenya als llocs habituals.

Pàgines seleccionades

Continguts

Altres edicions - Mostra-ho tot

Frases i termes més freqüents

Passatges populars

Pàgina 45 - ... di questa sera si dia principio, mi rivolgo a te, Dio ottimo e grandissimo, che solo tutto sai e tutto puoi, pregandoti divotamente e di cuore che per la tua infinita...
Pàgina 151 - E poiché fornito ebbe d' impiccare le altre zucche, se ne andò, come la guidava la fortuna o la sua pazzia , in altra parte. Fecesi intanto giorno, ei...
Pàgina 148 - Firenze , e se ne andava a riposare a casa sua, che persona del mondo uon l'areLLe mai potuto appostare. Ora accadde , tra le altre , che una volta , tornando egli dalla sua innamorata , e passato avendo la nave , e lungo Arno camminando, gli parve, dirimpetto sendo appunto alle forche , udire una voce che dicesse , come dire : ora pro...
Pàgina 77 - ... altro, d'ascoltarlo cento parole e di udire le sue ragioni. Onde Agnolo e gli altri cortesemente risposto che dicesse ciò che egli volesse, egli incominciò; e fattosi da capo, ordinatamente narrò loro tutta la cosa di punto in punto, affermando come lo Scheggia lo aveva tradito e fattolo tenere e legare per matto; e poi soggiunse: — Se voi volete chiarirvi affatto, andate costi in casa il cavaliere de' Tornaquinci nostro vicino, e vedrete che egli ha ancora i duoi scudi in diposito.
Pàgina 42 - ... le favole scritte del Boccaccio, ancora che né più belle né più gioconde né più sentenziose se ne possono ritrovare; ma, trovandone e dicendone da noi, séguiti ogniuno...
Pàgina 51 - Casentino e, come voi sapete, nei ventidue anni, bassa, ma grossa della persona e compressa e alquanto brunetta; le carni aveva fresche e sode, ma nel viso colorita e accesa; gli occhi erano grossi, e piuttosto che no lagrimosi e in fuora, di modo...
Pàgina 92 - Laonde, sopra ciò discorrendo e pensando, gli venne nella mente, come colui che astuto e sagacissimo era, di fare un bellissimo colpo alla vita sua, e seco stesso disse: «Deh! perché non vo io con queste chiavi or ora a casa costui, dove son certo che non è persona nata ? Chi mi vieterà dunque che io non prenda tutti i suoi danari e chetamente gli arrechi qui in casa mia ? Egli, per mia buona sorte, piove, anzi rovina il cielo : la qual cosa fa che niuno...
Pàgina 148 - Rovezzano , avendosi fatto amico , col pagar benissimo , il passeggiare ; e di poi rasente la riva d'Arno se ne veniva alla porta. alla Giustizia , e quindi lungo le mura tirando , alla porta alla Croce se ne andava , e per lo sportello che in quelli tempi si apriva a ogni otta , se ne entrava in Firenze , e se ne andava a riposare a casa sua , che persona del mondo noli
Pàgina 77 - La mattina poi a due ore di giorno, o in circa, venne il zio in compagnia d'un suo fratel cugino, frate di San Marco, e di due medici, allora i primi della città. E aperto la camera, avendo la madre un lume in mano, trovarono...
Pàgina 62 - ... partirono, e in verso il Ponte Vecchio presero la Via, per andarsene a casa dove egli stavano nel quartieri di San Giovanni ; e...

Informació bibliogràfica